share

Come valorizzare il SENO PICCOLO







Il seno piccolo è il cruccio insormontabile di una grandissima parte dell'insicura popolazione femminile. Le più giovani, magari ancora in fase di crescita, sperano in un generoso sviluppo. Le meno giovani mimetizzano come possono, sospirando davanti alle foto di formose e burrose dive di Hollywood. Le più mature e consapevoli, ormai lontane dai complessi adolescenziali, ogni tanto sbuffano davanti ad una vertiginosa scollatura che non pensano di potersi permettere. Nei giorni di crisi nera, nessun capo del guardaroba sembra riuscire a colmare l'apparente mancanza del seno perfetto. Se solo sapesse, questo esercito di scontente troppo severe con il proprio corpo, che un seno piccolo può rappresentare un grande pregio! Un corpo minuto può permettersi di indossare con classe ed innata eleganza numerosissimi capi che, per molte bellezze formose, sono assolutamente off-limit. E che alcuni semplicissimi e minimi accorgimenti sono in grado di cambiare completamente le linee della silhouette, sfruttando banali effetti ottici. Sempre in favore della moda. Ecco i dettagli di un Outfit Perfetto per un fisico dal seno piccolo. E, badate bene, lo scopo non è quello di nascondere la mancanza di forme abbondanti. Bensì quello di valorizzare il seno piccolo. Per trasformarlo in un vantaggio.




Come si dice, per essere belle fuori bisogna essere belle dentro. Nel mondo della moda e dell'abbigliamento vale la stessa regola. Per una forma smagliante all'esterno, è importante scegliere la giusta "impalcatura" interna, sotto i vestiti! Per questo la scelta dell'intimo è fondamentale. Provate ad indossare la stessa maglietta con due diversi modelli di reggiseno. Noterete senza dubbio la differenza. Se si vuole valorizzare un seno piccolo ed un busto minuto, è importante non schiacciare la figura e non appiattire le rotondità che, se pure piccole e delicate, ci sono sempre! Per questo bisogna metter via i reggiseni sportivi, i triangolini modello bikini ed i balconcini senza coppa imbottita e ferretto. Non sono i modelli giusti per valorizzare un décolleté poco abbondante. Valorizzare un seno piccolo non significa correre al riparo di un'ingombrante imbottitura! Basterà scegliere il modello giusto. In questo caso, un push-up non necessariamente gonfio come un wonder-bra. Oppure un balconcino, ma dalla coppa un po' imbottita per dare il giusto sostegno e volume.




Indossato l'intimo giusto, passiamo alle forme giuste da ricreare con gli abiti per valorizzare la silhouette di un fisico dal seno piccolo. Se siete amanti dello stile cozy, comodo ed oversize, e delle maxishirt larghe e sformate, siete sulla strada sbagliata! Cambiate decisamente direzione e preferite capi sagomati, aderenti ed avvitati. Una maglietta stretta sul busto potrà, molto meglio di una maximaglietta, dare il giusto risalto ai punti forti: una vita sottile, spalle piccole e delicate, un décolleté accennato ma ben delineato e valorizzato da un tessuto ed una forma perfettamente "disegnati" sul corpo. Un top che sia come un tatuaggio sul busto, sfruttando il punto vita per allargare seno e fianchi, per un perfetto effetto clessidra. In questo modo il seno piccolo non sparirà affatto, anzi, diventerà il punto forte di un outfit che dà risalto al busto, piuttosto che ai fianchi ed alle gambe. Indossate una maglietta aderente e non troppo lunga con pantaloni scuri: molto meglio che nascondersi in un maglione oversize!




La regola più semplice degli effetti ottici creati dalle righe? Le righe verticali allungano e snelliscono. Le righe orizzontali tendono, invece, ad allargare la figura. E' proprio per questo che solitamente noi donne stiamo alla larga dalle righe orizzontali su gonne e pantaloni, temendo di allargare i fianchi. Le righe orizzontali, però, possono essere il perfetto stratagemma per allargare un busto minuto. Righe strette allargano la figura. Righe più larghe possono poi creare effetti particolari sfruttando la logica dei colori. Ad esempio, la riga larga orizzontale in tinta chiara proprio sul seno darà più risalto ad un seno piccolo, stringendo con un colore più scuro le spalle e la vita. Ancor meglio, una marinière a righe chiare su sfondo scuro valorizzerà il seno stringendo la linea delle spalle.





Valorizzare un fisico minuto dal seno piccolo significa anche sfruttare a proprio vantaggio la moda. Indossare top, magliette e maglioncini con ruches, volant ed applicazioni sul davanti darà quel tocco di volume al busto che un top liscio non darebbe. Un ampio volant sul petto, una decorazione di frange, applicazioni in pizzo, piccole ruches di stoffa, fiorellini in rilievo. Piccoli dettagli che, da soli, valorizzeranno non solo il vostro corpo snello ma anche lo stile del vostro abbigliamento. Datevi al fai da te, se ne avete tempo e voglia, ed applicate degli scampoli di stoffa arricciata su una vecchia maglietta. Oppure create una tendina di volant sul seno.





Infine, mai sottovalutare l'importanza dell'abito giusto. E, soprattutto, ricordare che un fisico minuto può permettersi abitini che una formosa diva del cinema non potrebbe mai nemmeno osservare da lontano. Se le forme fanno la femminilità, beh, è anche vero che la femminilità è data dall'eleganza con la quale si indossa un capo "difficile" come un little dress. Che sia black o no, poco importa. L'importante è che sia quello giusto, perfetto per il vostro corpo. In questo caso, il seno piccolo viene in aiuto.
Ecco i 5 modelli di abiti da indossare con classe ed eleganza proprio grazie al seno piccolo:

  • L'abito con profondo scollo a V. La scollatura profonda che punta dritta verso l'ombelico è certamente da occasioni... particolari. Ma un fisico dal seno piccolo può permettersela senza ostentare volgarità. Un busto esile può indossare profonde scollature senza mostrare troppo e risultando in ogni caso très chic.
  • L'abito senza spalline. Credete che un seno prosperoso risulti valorizzato da uno scollo a cuore? Immaginate, piuttosto, l'eleganza raffinata di un corpo alla Audrey Hepburn, filiforme e con poche curve, con uno strapless dress. 
  • L'abitino "a campana". Un semplice abito a sacco, liscio e diritto sul top e che scende a campana su fianchi e gambe, valorizza il fisico esile e sposta l'attenzione dal seno alle gambe. Non necessariamente troppo lungo, ma che scopra almeno le ginocchia. Semplice e fine.
  • L'abitino stretto in vita. Se il seno è piccolo, tanto vale sfruttare un punto di forza del corpo minuto: la vita sottile. Per una silhouette da bambolina, molto anni '50, dalle forme esili ma, al tempo stesso, a clessidra.
  • L'abito stile impero. Il taglio subito sotto il seno regala una taglia in più al décolletés. E, se necessario, nasconde il fianchetto di troppo scendendo liscio e morbido sul corpo.



1 commento:

pengencang payudara ha detto...

Molto bel post, impressionante. è molto diverso da altri posti. Grazie per la condivisione
PENGENCANG PAYUDARA
Pengencang Payudara
FIFORLIF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...