share

Come abbinare i JEANS A ZAMPA DI ELEFANTE







Le amanti del look anni '70 e le nostalgiche dell'epoca d'oro dei figli dei fiori possono finalmente esultare: la primavera è di ritorno e porta nuovamente con sé la moda dei jeans a zampa di elefante! I jeans a zampa, anche chiamati "flared jeans" (letteralmente, jeans "svasati"), invadono le vetrine di ogni negozio di moda femminile, dopo la dittatura dei jeans skinny e più skinny, dei pantaloni aderenti e dei leggings e jeggings stretti sulla pelle. Il modello dei jeans a zampa di elefante è piuttosto democratico: vi sono quelli molto aderenti sulla coscia che si allargano abbondantemente dal ginocchio in giù, per un effetto vintage da copertina di vecchia rivista, e quelli più morbidi, dalla linea simile ai cosiddetti "pantapalazzo", a vita alta o bassa, con o senza risvolto. Sorprendentemente, però, i jeans a zampa di elefante risultano facili da abbinare a moltissimi stili di abbigliamento, e non solo a quello da hippie o da bohémien. Ecco come abbinare i jeans a zampa, dal classico outfit boho allo stile più elegante e chic, passando per lo streetstyle e per quello marinaresco.





La prima cosa che ci viene in mente, pensando ai classici jeans a zampa di elefante? Naturalmente lo stile hippie, boho ed anni '70. Iniziamo proprio da questo stile per un outfit classicamente vintage ma, al tempo stesso, attuale grazie ad alcuni accessori di tendenza. In primo luogo, gli ankle boots peep-toe, ossia gli stivaletti spuntati, bassi alla caviglia, con tacco o zeppa. Perfetti per una moderna Brigitte Bardot un po' sexy, un po' boho da XXI secolo. Un altro accessorio moderno per uno stile vintage: la borsetta a sacco, con frange o nappine, in color cuoio come gli stivali oppure in tonalità pastello da abbinare alla tunica o all'abitino, floreale o con fantasia astratta, da indossare sui jeans a zampa. Una cinturina sottile, annodata, potrà stringere lievemente l'abito o la tunica sui fianchi, lasciando qualche leggero sbuffo sul davanti. Accessori hippie, attualmente in voga: la coroncina a fiori, una cascata di catenine sottili al collo e molti, moltissimi anelli alle dita, con pietre dure e simboli da peace and love.




Le più nostalgiche facciano un passo indietro, finendo nei mitici anni '60. Probabilmente vostra madre li indossava proprio quando aveva la vostra età, se siete ancor più giovani forse li vedrete nelle vecchie fotografie delle vostre nonne, oppure li avete indossati voi non troppo tempo fa, quando eravate poco più che bambine! Per un perfetto outfit ispirato agli anni '60 con un paio di jeans a zampa di elefante, tirate fuori dal vostro armadio le fantasie geometriche ed optical, dai colori vivaci. Abbinate ai jeans una camicia morbida dalla texture retrò, meglio se con il fiocco al collo, con un bel trench nello stile della migliore Jackie Kennedy, con grossi occhiali da sole, stivali con il tacco alto, borsetta a tracolla in pelle e piccoli accessori adeguati, come degli orecchini tondi e piatti ai lobi.





Un outfit davvero chic, elegante e formale con dei jeans a zampa di elefante: impossibile? Assolutamente no, anzi, niente di più facile! A dimostrazione del grande ed infinito potere dei jeans persino negli outfit eleganti ed elegantissimi, ecco come abbinare dei jeans a zampa per ricreare un look estremamente femminile. Indossate un top, una maglietta o una camicia peplum, con l'ampio volant dalla vita in giù che richiama la gamba larga dei jeans, creando una perfetta silhouette a clessidra. Abbinate l'outfit ad una giacchina colorata ed avvitata oppure ad un bolerino corto, tacchi alti e plateau, una clutch gioiello rigida, da portare in mano o a tracolla, e bijoux brillanti.





Jeans a zampa di elefante e streetstyle: per le giornate più impegnative in total denim. Indossate una camicia di jeans, dentro i pantaloni, stringendola in vita o sui fianchi con una cintura modello da uomo, in pelle o color cuoio. Stivali stringati (tacco altissimo per le più fashioniste e temerarie, tacco medio se proprio andate di corsa), maxiborsa da lavoro, foulard o sciarpa a fantasia al collo, occhiali da sole e giacca sportiva (un parka, un trench o una semplice giacca a vento).






Aria di primavera, aria di mare: jeans a zampa di elefante, ancore e stelle marine, righe bianche e blu e giacchina da marinaio con bottoni dorati. Un outfit semplice e comodo da giorno con dei jeans a zampa, con il tocco modaiolo di una bella borsa colorata, in rosso corallo o in azzurro cielo.

Scopri anche... come abbinare i jeans a vita alta!



1 commento:

vitadicasaillatorosa ha detto...

Complimenti per questo bel post, che ho scoperto navigando su internet! Mi piace soprattutto lo stile "Easy Day" e quello "marinaro"! Personalmente i jeans a zampa mi ricordano i primi anni del liceo... Era scoppiata la moda, ne comprai diverse paia, in classe si faceva a gara a chi li aveva più larghi... Inoltre mia madre mi diede un vecchio paio di pantaloni di quando era ragazza, originali degli anni '70! Oggi sono più consapevole della mia corporatura, e credo che, essendo molto magra, probabilmente i jeans a zampa non sono il modello di pantalone che mi dona di più. Eppure rimane un capo di abbigliamento inconfondibile, che ho sempre nel cuore! <3

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...