Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole

Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole







Il termine "minimal" o "minimalismo" nasce negli anni '60 per via di una nuova e fresca esigenza di "pulizia", ordine, sobrietà ed, in generale, "riduzione" che si manifestava nell'ambito dell'architettura, del design, dell'arredamento e dell'arte: colori neutri, linee semplici, forme geometriche squadrate, materiali naturali e durevoli, spazi ampi e puliti, privi dello sfarzo decorativo che aveva caratterizzato le forme artistiche fino a pochi decenni prima. Pian piano, il minimalismo ha preso forma anche nel campo della moda, sulla scia del caro e vecchio (ma sempreverde) "less is more" dettato da Coco Chanel, la quale invitava le donne a guardarsi allo specchio, prima di uscire di casa, ed a liberarsi di qualche accessorio, in favore di uno stile più minimal ed essenziale (e, proprio per questo, più chic). Se avete voglia di cimentarvi nella composizione di outfit minimal dallo stile chic, femminili ed eleganti, seguendo le tendenze amate da molte delle celebs di tutto il mondo, ecco alcune linee guida e piccole regole per guidare il vostro guardaroba verso quello che non è solo uno stile di abbigliamento, ma anche un vero e proprio concept, una filosofia di vita improntata al "less is more", al "poco ma meglio" e ad un armadio più essenziale, selezionando il vostro personale capsule wardrobe per outfit minimalisti ma non per questo poco eleganti. Ecco come creare outfit Minimal Chic!

Scopri anche:

- Come creare OUTFIT CASUAL CHIC




Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Partiamo dai colori di un perfetto guardaroba Minimal Chic per creare combinazioni di outfit essenziali ma sempre perfette ed eleganti. Il galateo del look Minimal Chic impone tonalità prevalentemente neutre, impeccabilmente mixabili tra loro, come il nero, il bianco, il grigio, il blu ed il beige.

Attenzione a dare ai neutri la giusta importanza, senza dimenticare che ogni tonalità neutra presenta le sue diverse sfumature e gradazioni: via libera, quindi, anche alle perfette varianti come il grigio antracite, il marrone-nero cacao, il soft white nella sua versione calda (il bianco sporco) o fredda (il bianco ghiaccio), il grigio-azzurro perla ed il caldo grigio tortora tendente al mauve (il grigio/lilla), il soft azzurro carta da zucchero ed il blu chiaro pastello, il color cuoio, il cognac, il marrone scuro, il color cammello o cappuccino.

Consideriamo i neutri come i perfetti colori di partenza di un outfit Minimal Chic, ricordando che non tutte le donne sono uguali: per via dei propri colori naturali, così come per i gusti personali, non a tutte donano i classici neutri del guardaroba! Per questo motivo, ai neutri sarà bene mixare, nelle giuste dosi, anche altre classi di colori, come le tonalità pastello, chiare e luminose oppure più soft e polverose, così come i colori più scuri ma al tempo stesso brillanti ed intensi, come il rosso scuro, il bordeaux, il color borgogna, il verde bosco, il giallo ocra, il viola melanzana...

Per un perfetto outfit Minimal Chic non sarà necessario, in ogni caso, evitare del tutto i colori più vivaci, come il giallo canarino o il fucsia: basterà dosarli con attenzione, indossandoli su capi non troppo appariscenti, come un foulard, una clutch, un piccolo accessorio che sdrammatizzerà il look senza appesantirlo.

Scopri anche:

- COLORI CALDI E COLORI FREDDI: come scegliere quelli giusti per te




Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Il senso di un outfit Minimal Chic sta anche nel saper tradurre lo stile essenziale nel numero di colori da indossare in un look: il perfetto outfit Minimal Chic è quello da 1 a 3 colori.

La prima possibilità è quella di un total look in tinta unita. Che sia tutto in nero, tutto in blu o tutto in color sabbia, attenzione però a non esagerare con il monocromo! Sarà una buona idea quella di spezzare sempre e comunque il total look, anche semplicemente con un solo pezzo dal diverso colore, come una cintura, una borsetta, un accessorio a scelta, per mantenere l'outfit elegante ed impeccabile ma non banale, soprattutto se il total look è in una tonalità molto scura. Insomma, via libera ad un total white, magari con un accessorio in tinta pastello o dalla finitura metallic che faccia da "accento" personale, ma sarebbe il caso di evitare un total black eccessivamente rigoroso che risulterebbe lugubre e privo di personalità.

La seconda possibilità è un look bicolor: due colori neutri, oppure un neutro mixato ad una tonalità più brillante. Nero e bordeaux, blu navy e cognac, beige chiaro e verde bosco, grigio ed arancione ruggine: a voi la scelta! Piccola regola/consiglio di stile: attenzione alle sovrapposizioni. L'idea migliore è quella di evitare di scegliere lo stesso colore per due capi (o per un capo ed un accessorio) sovrapposti, come una borsa nello stesso colore del cappotto oppure un blazer nello stesso colore della camicia. In questo modo ogni capo risalterà perfettamente.

La terza possibilità è quella di un outfit in 3 colori. Anche in questo caso, almeno uno o due dovranno essere neutri, per evitare un look troppo colorato e, di conseguenza, poco minimal. Una buona idea: selezionare un colore neutro ed una sua variazione più scura o più chiara, come il nero ed il grigio, oppure il marrone scuro ed il beige, ai quali aggiungere un terzo colore, anch'esso neutro (un bianco soft, perfetto per spezzare, oppure un grigio chiarissimo) oppure più intenso ma non troppo acceso.

Scopri anche:

- Come creare gli OUTFIT A PARTIRE DAGLI ACCESSORI






Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Ricordiamo sempre che il look dovrà essere, al tempo stesso, Minimal e Chic. Questo si tradurrà in linee semplici ed essenziali, modelli sobri, non troppo decorati, dallo stile femminile ma pulito e semplice. Vietati, ad esempio, i jeans strappati: sarà molto meglio indossare un classico modello di blue jeans, slim o skinny, oppure wide leg senza troppi fronzoli, sfumature di colore o decorazioni. Meglio evitare, in generale, applicazioni, perline, strass, maniche a sbuffo, volant, prediligendo lo stile più classico.

Scopri anche:

- Tutti sui JEANS: COME SCEGLIERE QUELLI PERFETTI PER IL TUO FISICO




Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
I capi perfetti per un guardaroba capsula in stile Minimal Chic:

- pantaloni sartoriali, a sigaretta oppure con leggera zampa di elefante
bluse e camicie dalle linee semplici e dai tessuti leggeri
gonne a pastello dalla lunghezza al ginocchio
gonne ad A
tubini classici ed abiti dalle linee sobrie in tinta unita
maglioncini dolcevita oppure oversize in lana
cardigan classici sagomati o lunghi sui fianchi
blazer dal taglio maschile
cappotti classici con bottoni oppure a vestaglia con cintura in vita
décolleté con tacco alto o kitten, ballerine, mocassini e stivali eleganti ma sobri
maxi borse dalle linee pulite
gioielli e bijoux minimalisti dalle forme semplici, in oro oppure in argento

Scopri anche:

- OUTFIT COMODI MA PROFESSIONALI PER L'UFFICIO




Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Per essere coerenti con la filosofia della moda minimalista, adattando gli outfit ai suoi principi di base, un look Minimal Chic dovrà essere semplice ma impeccabile: pochi dettagli, ma molto ben curati, saranno la chiave di un perfetto outfit minimal ed elegante, preferendo tessuti di buona qualità, durevoli e resistenti, dall'aspetto sempre ben curato. Possedere meno abiti, ma dalla migliore fattura e che non si rovineranno nel tempo, è anche il segreto di un look fondamentalmente sempre ordinato e "ben pensato": gli abbinamenti saranno più facili e gli outfit risulteranno sempre equilibrati. La lana ed il cachemire sono i filati migliori per maglioni e soprabiti, mentre i tessuti leggeri ma raffinati, come la seta o un buon voile, sono ideali per magliette e bluse. Per gli accessori, via libera ad una buona similpelle o ecopelle, mentre per il guardaroba estivo il lino potrebbe rivelarsi la perfetta e fresca alternativa al classico cotone.

Scopri anche:

- Come VESTIRSI BENE IN INVERNO: OUTFIT ANTI FREDDO






Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Non sarà necessario soccombere alla legge delle tinte unite: anche alcune stampe e fantasie possono impreziosire un outfit Minimal Chic, se ben dosate e scelte con cura. I pattern discreti di piccole o piccolissime dimensioni, come i mini pois e le righe sottili in stile marinière, assieme alle piccole stampe geometriche in bicolore o tono su tono, saranno ideali per un capo di abbigliamento non protagonista (ad esempio, una camicia sotto una giacca, oppure un singolo accessorio), mentre piccolissimi dettagli dalla fantasia più elaborata o dal sofisticato animalier saranno indicati per regalare al look il suo "accento" speciale: una cinturina, un paio di ballerine, una mini bag, la montatura di un paio di occhiali da sola o un foulard al collo.

Naturalmente, tessuti e filati come il gessato, il check, il pied-de-poule, il tartan ed il Principe di Galles sono esclusi dal discorso su pattern e fantasie, rientrando pienamente nel perfetto guardaroba Minimal Chic, anche su capi più "protagonisti" del look, come abiti, cappotti, giacche o pantaloni, evitando di indossarne più di uno in un singolo outfit.

Scopri anche:

- STAMPE E FANTASIE: come scegliere quelle GIUSTE PER IL TUO FISICO




Come creare OUTFIT MINIMAL CHIC: appunti e regole
Infine, non dimentichiamo che il segreto di un impeccabile look Minimal Chic sta nell'apparire praticamente perfette "con poco", senza troppi fronzoli. Oltre all'abbigliamento, dunque, è molto importante prestare attenzione ai capelli ed al make up: anche con un semplicissimo abitino monocolore, ballerine basic ai piedi ed una ordinaria tote bag da giorno, una piega semplice ma perfetta ed un make up sui toni naturali che faccia apparire il viso naturalmente sano renderanno l'intero look indiscutibilmente chic. Oltre alla classica piega sciolta sulle spalle, può essere una buona idea quella di impreziosire un look privo di bijoux e dagli accessori semplicissimi con piccoli fermacapelli dal gusto minimal, per fermare una coda bassa o uno chignon sulla nuca, sperimentando un look Minimal Chic anche nella scelta dei prodotti cosmetici, selezionando il perfetto rossetto nude per valorizzare il proprio incarnato e le giuste sfumature naturali per il make up occhi.




1 commento:

Mimi ha detto...

Fantastica come sempre!

share

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...