share

Come abbinare i PANTALONI BIANCHI







Tra i capi must-have del guardaroba estivo, un posto speciale è da sempre riservato ai pantaloni bianchi, in cotone o denim. Quel bianco che non oseremmo mai sfoggiare in inverno, tra cappotti scuri ed accessori dalle tonalità più cupe, spunta finalmente con l'arrivo della primavera, pieno di belle speranze per abbinamenti colorati e luminosi. I pantaloni bianchi, però, richiedono alcune regole, piuttosto severe, di stile ed abbinamento.

Regola n° 1: non dimenticare di indossare la lingerie giusta. I pantaloni bianchi in cotone o denim sottile sono inevitabilmente trasparenti, e la giusta soluzione per mantenere un aspetto raffinato, nonostante l'effetto vedo-non vedo del capo d'abbigliamento, è quella di indossare slip color carne. Diversamente dagli slip bianchi, infatti, quelli color carne restano del tutto invisibili sotto il tessuto dei pantaloni bianchi. Il modello più adatto è quello delle classiche culottes che coprono la zona del lato B. Se il tessuto dei pantaloni è molto sottile, meglio evitare tanga e perizoma che potrebbero, invece, sortire l'effetto opposto ed essere tutt'altro che invisibili.

Regola n° 2: se i pantaloni bianchi, che siano classici pantaloni in cotone oppure jeans aderenti, sono particolarmente sottili e trasparenti, è bene coprire i fianchi con un top o con una blusa lunga e morbida, così da camuffare la trasparenza dei pantaloni, indossandoli come se fossero leggings. Basterà scegliere un top un po' morbido sulla zona dei fianchi, come un peplum top oppure una camicia lunga, non necessariamente oltre il fondoschiena. 

Regola n° 3: i pantaloni bianchi sono, di certo, difficili da indossare, ma possono valorizzare ogni fisico se scelti nel modello più adatto al proprio corpo ed abbinati alle giuste tonalità. Per equilibrare il bianco dei pantaloni su un fisico curvy, sarà consigliabile mantenere la luminosità, che allarga la silhouette, anche sul top, evitando magliette e corpetti troppo aderenti ed in colori troppo scuri. Un paio di tacchi alti, inoltre, aiuterà la silhouette a sembrare più snella.


Ecco alcuni esempi di outfit per abbinare al meglio un paio di pantaloni bianchi. I colori potranno essere di spunto ed ispirazione per tutte, ma ogni outfit di questo lookbook è dedicato, in particolare, ad una tipologia di fisico ed alle sue necessità, per valorizzare sempre al meglio la silhouette.






Il primo outfit, nelle tonalità del black&white con un'aggiunta fresca ed estiva di giallo ed arancione, è dedicato a chi desidera valorizzare ed evidenziare dei fianchi piuttosto sottili, equilibrando un fisico dalle spalle larghe e dal décolleté abbondante. La scelta di un top corto sui fianchi, aderente sul busto e dal colore scuro, lascia i fianchi e le gambe in primo piano, "chiudendo" nuovamente la silhouette con sandali scuri. In questo modo, gambe e fianchi restano una parentesi luminosa e maggiormente in vista su un fisico snello ma dal seno abbondante.





Il secondo outfit, in colori pastello romantici, dal bianco al bellissimo "teal" o verde menta con un tocco di rosa cipria e rosa confetto, è dedicato a chi, invece, desidera indossare i pantaloni bianchi pur mimetizzando dei fianchi più larghi, ponendo tutta l'attenzione su seno e spalle. Il colore del top dovrà essere chiaro ma, al tempo stesso, molto acceso e vivace, in modo che attiri lo sguardo verso spalle e seno. Il volant sulle spalle allarga il busto, mentre la lunghezza asimmetrica della blusa, più lunga sul fondoschiena, aiuta ad indossare i pantaloni bianchi con più agio. Il tacco, alto e sottile, è d'obbligo per slanciare le gambe.





Il terzo outfit è per un fisico curvy, morbido ed abbondante, proporzionato nelle sue rotondità. Un top peplum, con la lunga e morbida balza sui fianchi, asseconda la silhouette a clessidra e dona equilibrio alle proporzioni tra fianchi e seno. La scarpa più adatta è, in questo caso, quella con la zeppa: un tacco a spillo non aiuterebbe la figura ad apparire proporzionata. Anche la borsa potrà adattarsi alle linee curvy del corpo, scegliendone una non troppo piccola: una borsa a mano di medie dimensioni, magari stampata e colorata, sarà perfetta.





Infine, con un outfit sui toni dell'azzurro cielo e del rosso corallo, ecco alcuni consigli per un fisico slim, molto sottile e slanciato, dai fianchi esili ed il busto minuto. Per un corpo slim molto alto e snello, sarà necessario creare movimento per dare un'illusione di curve. Per questo, il top più adatto da abbinare ai pantaloni bianchi, perfetti per questa tipologia di silhouette femminile, sarà quello corto: un crop top, colorato o stampato, con balze e volant sui fianchi, da indossare con pantaloni dalla vita alta. La borsa perfetta: una piccola clutch oppure una pochette minuta, da indossare a tracolla per valorizzare anche le spalle. Meglio senza tacchi: un paio di sandali gioiello piatti saranno eleganti ma non ingigantiranno la figura.




1 commento:

vitadicasaillatorosa ha detto...

Mi piacciono tanto i pantaloni bianchi! Li indosso senza pensarci troppo, con t-shirt, camicette... Ovviamente sempre con l'intimo color carne!
Ti ho nominata per un tag: Buongiorno, ti ho nominata per un tag: https://vitadicasaillatorosa.wordpress.com/2015/07/22/unghie-smalti/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...