share

Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)






Tra i meravigliosi protagonisti della moda Autunno/Inverno, un posto d'onore spetta al tessuto plissé di gonne, abiti, tute e pantaloni culotte: su cotone, lana, ecopelle, velluto e tulle, la speciale pieghettatura increspata risplende di oro ed argento metallizzato, gotico nero e tonalità brillanti da pietra preziosa, come il blu elettrico, il rosso vino ed il verde smeraldo. Il tessuto a pieghe chiamato plissé risale ai primi anni del '900 e fu creato dall'artista Mariano Fortuny, pittore, designer e stilista spagnolo che desiderava riprodurre lo stile classico delle antiche tuniche greche attraverso la particolare tecnica della plissettatura su stoffa. Oggi il tessuto plissé si ripropone come non mai nelle vetrine e sui manichini, prestandosi con eleganza ai nostri outfit dallo stile chic, retrò e persino casual. Ecco alcune idee e proposte di abbinamento per una gonna plissettata: che si tratti di una gonna in ecopelle, in tulle leggero, in lana pieghettata oppure in bellissimo velluto, potremo creare dei look per ogni stile e personalità indossando la gonna plissettata del tessuto e del colore che preferiamo.




Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Gonna plissettata in ecopelle da indossare in autunno, quando le temperature non sono ancora troppo rigide, oppure per un'occasione elegante in un ambiente chiuso, come una festa, un vernissage oppure un aperitivo, indossando un caldo cappotto sopra la giacca. La gonna plissettata in ecopelle, materiale piuttosto rigido e non troppo sottile, tende a gonfiarsi sui fianchi ed andrebbe, dunque, indossata infilando al suo interno una blusa morbida o una camicia in tessuto leggero, come il voile, stringendo la gonna in vita con una cintura sottile. Con un paio di classiche décolleté, una giacca avvitata modello tailleur oppure un blazer femminile, ed una mini borsetta con tracolla, l'outfit con la gonna plissettata in ecopelle sarà elegante ed impeccabile.




Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Gonna plissettata in ecopelle da indossare in inverno, affrontando il freddo con stile, indossando un maglioncino morbido e semplice da infilare all'interno della gonna a vita alta, assieme a collant coprenti 100 den, un paio di tronchetti o stivali con tacco e plateau (perché no, anche i cuissard potrebbero essere perfetti, meglio se scamosciati per non sovraccaricare l'effetto pelle della gonna), una borsetta in tessuto o pelle scamosciata ed un ampio cappotto in lana o panno.







Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Gonna plissettata in lana, più morbida e sinuosa, che cade morbidamente sui fianchi. Una buona idea per abbinarla, creando un outfit caldissimo da regina delle nevi, potrebbe essere quella di osare un look con maximaglione oversize in lana, indossando stivali al ginocchio con la gonna longuette, una grande borsa da giorno in pelle ed un cappotto liscio dal modello a vestaglia, con cintura in vita.




Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Gonna plissettata in velluto: non potrete non innamorarvene, scegliendo un colore brillante, come un verde smeraldo, un bordeaux acceso oppure un blu elettrico, da abbinare a tonalità più neutre, come il nero, il beige, il grigio ed il color tortora, creando un outfit dallo stile un po' retrò e dal sapore vintage con un dolcevita in lana, un paio di scarpe stringate modello francesina in pelle scamosciata, un lungo cappotto dal taglio maschile ed una borsetta vecchio stile. Il tocco di classe per le amanti dei look vintage: una luminosa spilla, direttamente dalla soffitta o dai portagioie di mamme e nonne, da appuntare sul cappotto oppure sulla gonna, come per decorare una cintura invisibile sul punto vita.





Come abbinare una GONNA PLISSETTATA (outfit Autunno/Inverno)

Gonna plissettata in tulle: nei modelli asimmetrici o in quelli classici al ginocchio, ispirati ai vecchi tutù da ballerina, con strati e strati di tessuto oppure nei modelli più semplici e meno gonfi, in nero oppure in rosa cipria. Può essere abbinata ad un maglioncino incrociato o cache-coeur, da danzatrice classica, con ballerine dal tacco quadrato e collant trasparenti, clutch morbida in tessuto da portare sotto il braccio ed un romantico cappotto in lana con inserti in pelliccia faux fur su collo e polsi, per un look retrò ispirato al mondo della danza ed alla moda degli anni '20-'30.




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...