share

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!







Quando il clima diventa frizzante e non abbiamo più il coraggio di lasciare le gambe scoperte sotto abiti e gonne, ecco che il solito incubo torna ad ossessionarci: come abbinare le calze alle scarpe (ed ai vestiti) senza sbagliare, in primavera ed in autunno/inverno? Abbinare i collant alle scarpe ed agli abiti può sembrare un'impresa complicata, specialmente se desideriamo slanciare il fisico e snellire le gambe senza, però, dover rinunciare agli allegri collant colorati ed alle calze stampate e lavorate in nome dei soliti, classici ed apparentemente perfetti collant neri e coprenti. Ecco, dunque, una lista di regole, consigli e spunti per riuscire finalmente a scoprire, una volta per tutte, come possiamo abbinare tutte le nostre calze alle scarpe ed al nostro abbigliamento in modo assolutamente impeccabile!

1. La regola dei due colori

Secondo la regola dei due colori, un outfit composto da 3 o più colori accesi rischia di far apparire il fisico femminile poco slanciato. Per questo, con un outfit che contiene 2 colori vivaci (escluse le ulteriori tonalità "neutre", più spente, come il grigio, il beige, il sabbia) gli esperti sconsigliano di aggiungere un terzo colore acceso indossando calze colorate in contrasto: la soluzione sta nell'abbinare le calze al colore più scuro dell'outfit. Ad esempio: se indossiamo un maglione grigio con una gonna rossa ed un paio di scarpe blu scuro, non sarà il caso di indossare collant viola, anche se possono sembrare ben abbinate ai colori del look. Sarà meglio selezionare il colore più scuro dell'outfit, in questo caso il blu scuro delle scarpe, ed indossare collant blu.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




2. Le calze devono essere uguali o più chiare delle scarpe

Regola generale di calze e collant: è sempre il caso di sceglierle in un colore uguale o più chiaro rispetto alla tonalità delle scarpe. Indossare calze più scure delle scarpe, infatti, potrebbe far apparire le gambe più tozze e meno slanciate. Indossando un paio di ankle boots, gli stivaletti alla caviglia, può essere una buona idea, invece, quella di scegliere un paio di calze nello stesso colore degli stivali per un effetto allungante e snellente: indossare calze e stivaletti dello stesso, identico colore può far sembrare le gambe più lunghe perché non si "spezza" la gamba all'altezza della caviglia.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




3. Ma se le scarpe sono di un colore vivace...

Se però le scarpe sono in un colore molto vivace, acceso, brillante o fluo, non sarà il caso di indossare un paio di calze nella stessa, brillante tonalità, altrimenti l'effetto sarebbe quello di un cartone animato! Sarà meglio scegliere un paio di collant in un colore neutro ed un po' più chiaro rispetto a quello delle calzature, ad esempio dei classici collant grigi o color tortora, un po' velati così da non appesantire le gambe e lasciare che l'attenzione sia tutta per le scarpe.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




4. Effetto silhouette: i collant neri coprenti

Per gambe snelle come una silhouette nera, indossare un paio di collant neri e coprenti può essere la perfetta soluzione, anche allo scopo di far risaltare un abito colorato o stampato dai colori brillanti.


Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




5. Ok alle calze nude, ma ben abbinate alla pelle

Attenzione alle calze color nude, le cosiddette calze "trasparenti" o "color carne", velate e velatissime, perfette soprattutto per gli outfit primaverili. Non diamo retta a chi dice che la calza color carne è da abolire: tutt'altro! Le calze trasparenti sono impeccabili nei periodi di transizione da una stagione all'altra e danno un bellissimo effetto di gamba nuda camuffandone i piccoli difetti. L'importante è sceglierle nella giusta tonalità, perfettamente abbinata alla pelle! Per gambe abbronzate e scure, saranno ottimi i collant nude dall'effetto "tanned", ma per le gambe molto chiare e pallide è necessario scegliere una tonalità di nude molto più chiara, come l'avorio, meglio se dalla finitura opaca, più naturale!


Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




6. Ogni stagione ha le sue calze

Calze e collant vanno abbinati non solo ai colori di scarpe ed abiti, ma anche alle stagioni. In primavera saranno perfette le calze dai colori pastello, le calze molto chiare e velate, le calze sottili lavorate e traforate, mentre in autunno ed inverno andranno molto meglio i collant coprenti dal maggiore spessore, quelli nelle tonalità più scure e profonde e quelli dalla filatura consistente, come i collant di lana.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




7. Le calze devono essere "proporzionate" alle scarpe

Bisogna tener conto anche di una visibile "proporzione", quando si tratta di abbinare le calze alle scarpe: se le calzature, in generale, sono "grosse" e voluminose, come nel caso di stivali e scarponcini invernali, sarà il caso di indossarle con calze consistenti, come quelle in lana o quelle molto coprenti, mentre scarpe particolarmente minute, come le décolleté dal tacco sottile e le ballerine, si abbineranno molto meglio alle calze velate o dalla media e bassa coprenza.


Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!





8. Colori caldi e colori freddi: attenzione agli abbinamenti

Come per gli abiti, anche con calze e scarpe è sempre bene fare attenzione agli abbinamenti cromatici tra le tonalità calde e quelle fredde: le scarpe dal colore freddo si intonano meglio a calze e collant dallo stesso sottotono, e così per le calzature dal colore caldo.


Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




9. Con abiti o gonne a fantasia, le calze vanno abbinate al colore più scuro della stampa

Indossando abiti o gonne dalla fantasia multicolor, l'abbinamento perfetto è quello con un paio di calze in tinta unita nel colore più scuro della stampa: questo permetterà di non sottrarre l'attenzione dal vestito, snellendo anche la silhouette.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!




10. Se le calze sono a fantasia...

Se invece sono i collant ad essere lavorati (come le calze in pizzo) o ad avere una fantasia colorata oppure un pattern, ossia una piccola fantasia geometrica che si ripete sempre uguale (come nel caso di pois, righine, piccoli rombi...), multicolor o tono su tono, sarà sempre meglio indossarli con abiti in tinta unita per non appesantire il look.

Come ABBINARE le CALZE alle SCARPE (ed agli abiti): regole e consigli!





Oltre a queste "regole generali" per abbinare le calze alle scarpe ed agli abiti, può essere utile anche una piccola lista di tips, piccoli consigli, spunti e idee per indossare e scegliere sempre le calze giuste per ogni occasione ed ogni tipo di fisico!


  • Meglio evitare le calze bianche, opache e coprenti: possono creare un effetto ottico di gamba più grossa, soprattutto quando sono abbinate ad abiti e scarpe dalla tonalità scura. In caso di dubbio, sarà molto meglio optare per le calze nude.
  • Le calze dai colori scuri possono far apparire le gambe più snelle, lunghe e slanciate, specialmente se sono coprenti ed opache.
  • Le calze molto lucide dall'effetto shimmer, come quelle laminate, possono essere elegantissime ma non sono indicate a chi desidera snellire le gambe con i collant giusti, poiché allargano visivamente la silhouette a causa del loro effetto "volumizzante".
  • I collant colorati possono regalare un vivace effetto pop ad un look, ma sono ideali per abbinamenti con scarpe più scure o nere, per allungare la gamba, mentre scarpe e stivali più chiari "spezzerebbero" troppo la gamba facendola apparire più corta.
  • Il classico little black dress, l'abito nero, è perfetto per essere abbinato a collant grigi e velati: lo stacco tra la calza più leggera ed il nero del vestito mantiene l'attenzione sull'abito e rende il look più elegante e formale.
  • Con abiti o gonne molto aderenti, le calze migliori da indossare sono quelle senza cuciture e con vita alta, per evitare di mostrare, sotto il tessuto degli abiti, la linea dei collant sui fianchi o sotto lo stomaco. Una sottana dall'effetto shaping, poi, renderà le calze assolutamente invisibili (oltre a snellire la silhouette in modo sorprendente).
  • Per i look formali, da ufficio o da colloquio di lavoro, le calze perfette sono quelle nei colori neutri e dalla media coprenza, non troppo coprenti ed opache né eccessivamente velate, rigorosamente lisce e sobrie, mai lavorate, traforate o in pizzo.
  • Le calze dal pattern a zig-zag o a frecce, meglio se tono su tono, snelliscono la gamba e la fanno apparire più sottile e più lunga.
  • Con un abito con colori, tessuti e fantasie squisitamente primaverili (come i vestiti dai colori pastello, chiari e luminosi, in tessuti sottili o trasparenti e fantasie floreali), non è mai il caso di indossare calze scure e coprenti, troppo invernali, che appesantirebbero notevolmente l'abito risultando stonate con il resto del look.
  • Con un abito colorato in tinta unita, il colore perfetto per le calze, oltre a quello neutro come un grigio o un tortora, è quello dalla gradazione complementare o vicina a quella del colore complementare: mai abbinare ad un vestito colorato un paio di collant dallo stesso colore! 
  • Con scarpe bicolor dal tacco colorato in contrasto, sarà meglio abbinare i collant alla scarpa, lasciando che il tacco colorato rimanga un dettaglio isolato, specialmente se si tratta di un colore molto acceso e fluorescente.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...